A Marennes-Oléron alla scoperta delle ostriche

Dal 29 Settembre al 2 Ottobre 2017

Marennes-Oléron, alla scoperta delle Ostriche: 29 Settembre – 2 Ottobre 2017

In Francia a Marennes-Oléron  alla scoperta del paesaggio delle Ostriche 

Dal 29 settembre al 2 ottobre – 4 Giorni/3 Notti

1

Secondo il poeta francese Léon-Paul Fargue  mangiare ostriche è “come baciare il mare sulle labbra”. E chiunque abbia mai assaggiato questi molluschi sa bene che cosa intendesse: il sapore salato e vagamente acre di un’ostrica appena aperta  non è che essenza distillata di oceano. 

Un viaggio di colori, di sapori, di paesaggi. Un viaggio alla scoperta  del mondo ostrica. Come nasce, dove vive, come cresce, come si degusta. Il Bacino di Marennes, Ile d’Oleron, Ile de Re.

Il bacino di Marennes-Oléron è per la Francia l’area preminente se non per estensione certo per volumi produttivi: è il primo centro europeo per la produzione e commercializzazione delle ostriche con oltre 70.000 tonnellate all’anno. La struttura imprenditoriale è disseminata di una miriade di piccole imprese a prevalente struttura familiare, attorno alle quali ruota un indotto di 10.000-15.000 persone.

 

1
Venerdì 29 settembre – GIORNO 1 : BOLOGNA – BORDEAUX

Partenza da Fano/Pesaro/Cattolica/Rimini in bus GT in tempo utile per volo

Bologna-Bordeaux 10.35-12.30

Bordeaux, la regina dell’oro rosso, città nobile e raffinata. Dopo il pranzo in ristorante, ci concediamo una visita guidata  della capitale dell’Aquitania, gioiello del XVIII secolo, dichiarata dal 2007 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. E’ una città da scoprire durante una passeggiata lungo le sponde della Garonna, le strade eleganti e le piazze maestose, spesso ornate di fontane monumentali. Fra i luoghi di maggior interesse citiamo Place de la Comédie con il Grand Théatre in stile neoclassico, Place de la Bourse e la cattedrale gotico-romanica di Saint-André.
Sistemazione  nelle camere riservate in hotel 4* centrale a Bordeaux.
Cena degustazione  in ristorante tipico e pernottamento.

 Sabato 30 settembre – GIORNO 2:
BORDEAUX – ILE D’OLERON – MARENNES – LA ROCHELLE

Prima colazione a buffet in hotel.

Partenza per l’Isola di Oléron e il bacino di Marennes. Questi bellismi luoghi sono un ambiente naturale eccezionale. Scopriremo la storia dell’isola di Oléron e Marennes anche attraverso il loro patrimonio marittimo e gastronomico naturalmente, ma anche militare, religioso e civile. Marennes è un piccolo centro nel mezzo dell’omonimo bacino e offre una completa visione delle attività ostreicole, compresa la degustazione dei molluschi. Stupefacente è il gioco delle maree, molto appariscente qui data la scarsa profondità dei fondali: con la bassa marea è possibile raggiungere a piedi, tramite un sentiero lastricato, un fortino (Le Chapus) del XVII secolo prospiciente il porto e distante 600 metri dalla riva. All’interno è visitabile una mostra sulla storia dell’ostricoltura.

largo dell’isola di Oléron. Le fortificazioni come la cittadella di Brouage e il castello d’Oléron, Fort Louvois (che diventa un’isola con l’alta marea) e Fort Boyard, ci narrano le storie delle molte battaglie che hanno avuto luogo sull’isola e ci regalano panorami mozzafiato…camminare in mezzo al mare e respirarne il profumo non ha prezzo!
Le isole, l’Ile de Ré e soprattutto l’Ile d’Oléron, proprio di fronte a Marennes, sono le più grandi dell’Atlantico ma sono collegate alla terraferma da moderni ponti. Oléron è la seconda isola francese, dopo la Corsica, per estensione (ha forma allungata: 30 km di lunghezza e un massimo di 10 in larghezza), molto conosciuta, oltre che per gli allevamenti di ostriche e per le spiagge di sabbia fine, per il clima mite, nonostante l’oceano, e l’aria tonificante. Sulla punta settentrionale, rivolta verso il mare aperto, sorge un faro, visitabile, alto 50 metri, dalla sommità del quale il panorama spazia fino a scorgere la costa di La Rochelle, distante in linea d’aria alcune decine di chilometri. Anche qui è bellissima la linea della marea che lascia scoperta la costa per centinaia di metri.
Aperitivo presso Gillardeau La Boutique e pranzo in ristorante sul porto.

Visita in prestigiosa azienda locale, dove avremo l’occasione unica di incontrare il produttore di ostriche e apprendere tutte le informazioni sui tradizionali metodi di coltivazione e le fasi del processo produttivo delle ostriche.

Proseguimento nel tardo pomeriggio per La Rochelle, sistemazione nelle camere.

Cena con Plateau Royal in ristorante locale selezionato e pernottamento.

1

Domenica 1 ottobre – GIORNO 3 :
LA ROCHELLE – ILE DE RE – LA ROCHELLE

Prima colazione a buffet in hotel.

Mattinata dedicata alla scoperta di La Rochelle. Situata in una posizione riparata, in un’ampia baia sull’Atlantico e dotata di un porto velico e commerciale di prim’ordine, la città offre notevoli spunti storici e reperti d’arte legati alla sua origine risalente al XII secolo. Proseguiremo poi per la visita della fantastica Ile de Rè, un alternarsi di saline, pinete, vigneti, ostriche, dune di sabbia e villaggi dalle case bianche. l’Île de Ré è attraversata da numerose piste ciclabili, una delizia per chi ama la bicicletta! Neppure il ponte che dal 1988 la collega alla terraferma è riuscito a togliere l’atmosfera di aristocratico isolamento a questa enclave di ostricoltori, marinai, contadini, fatta di clan che si ritrovano di anno in anno nelle casette bianche con l’immancabile giardinetto coltivato a rose e a plumbago azzurre. A decretarne il successo internazionale è stata Carolina di Monaco che si rifugiava qui ai tempi della sua storia d’amore con l’attore Vincent Lindon, rampollo di una delle famiglie storiche dell’isola. L’understatement è scritto nella storia di Ile de Ré, dal nome musicale come una nota, lunga una trentina di chilometri e larga cinque. Qui non ci sono locali notturni, alberghi e templi di mondanità; gli abitanti hanno ingaggiato una crociata personale contro il cemento, le insegne luminose e le reti telefoniche a vista. Pranzo durante l’escursione. Rientro in hotel a La Rochelle e tempo libero a disposizione .

Cena in ristorante locale e pernottamento.

Lunedì 2 ottobre – GIORNO 4: LA ROCHELLE – BORDEAUX – BOLOGNA

Prima colazione a buffet . Tempo libero a disposizione.
Pranzo libero. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Bordeaux per il volo di rientro Bordeaux-Bologna  14.15-16.05

 

PREZZO PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA BASE 15/20 PAX : 1.720,00 €

PREZZO PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA BASE 10/14 PAX : 1.940,00 €

SUPPLEMENTO SINGOLA: 310,00 €

NUMERO MASSIMO: 20 PARTECIPANTI

 

IL PREZZO COMPRENDE:

 Accompagnatore del gruppo da Cattolica Davide Trebbi “Ostriche e Vino”

 Il trasporto aereo (quantificato in euro 100,00 ad oggi andata e ritorno)

 1 pernottamento in Hotel 4 stelle superiore tipo Hotel Burdigala Bordeaux o similare,

 2 pernottamenti in Hotel 5 stelle tipo Hotel Residence de France a La Rochelle o similare,

 3 prime colazioni a buffet in hotel,

 3 pranzi come indicato nel programma:

– Giorno 1° pranzo/degustazione a Bordeaux,

– Giorno 2° pranzo presso il porto dell’Isola di Oléon,

– Giorno 3° pranzo durante l’escursione a La Rochelle/ Ile de Ré

 1 Aperitivo presso La Boutique Gillardeau

 3 cene come indicato nel programma:

– Giorno 1° cena in ristorante selezionato  a Bordeaux,

– Giorno 2° cena in ristorante con Plateau Royal a La Rochelle,

– Giorno 3° cena in ristorante selezionato a La Rochelle,

 Il servizio di un pullman G.T. privato come da programma dal primo al 4° giorno,

 I parcheggi, le tasse, i permessi, il vitto e l’alloggio dell’autista inclusi,

 Il servizio di una guida autorizzata parlante italiano come da programma dal primo al 4° giorno,

 Le visite e le escursioni come da programma

 Assicurazioni assistenza medica e bagaglio

 

IL PREZZO NON COMPRENDE:

 Entrate ai siti e musei,

 Le bevande ai pasti,

 Assicurazione facoltativa annullamento viaggio (6% del costo del viaggio)

 Gli extra di ogni genere e tutto quanto non espressamente indicato ne “il prezzo comprende”

 

POSTI LIMITATI

PRENOTAZIONI CON CAPARARRA DI EURO 500,00 ENTRO IL 30 MAGGIO

SALDO ENTRO IL 29 AGOSTO

1

 

Programma redatto con la collaborazione e consulenza di “Ostriche e Vino”

 1

 

 

 

 

Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© viaggia-mondo.it - Credits by Exellent Service