VIETNAM E CAMBOGIA: IL DRAGONE E L'APSARA

3 – 15 DICEMBRE 2017

Vietnam e Cambogia – Il dragone e l’Apsara: 3-15 Dicembre 2017

VIETNAM E CAMBOGIA- IL DRAGONE E L’APSARA: 3 – 15 DICEMBRE 2017

1

Da Hanoi a Saigon questo incredibile viaggio ci accompagnerà alla scoperta di un paese ricco di tradizioni, siti storici e culturali, una natura rigogliosa, scintillante di risaie, grandi metropoli e piccoli villaggi. Ammaliati dalla serena baia di Halong, dall’ospitalità del popolo vietnamita, immersi tra i colori intensi dei mercati del nord o in quelli galleggianti del delta del Mekong, avvolti dal caotico traffico delle grandi città, sbalorditi tra le vestigia dei siti archeologici, ogni nostra percezione sarà un viaggio, ogni nostra memoria un caleidoscopio di immagini…  fino allo straordinario Angkor Wat, il Tempio della città emerso dalla foresta pluviale, uno dei siti archeologici più grandi ed importanti del mondo… il suo fascino e la sua leggendaria bellezza incanteranno i nostri occhi e i nostri cuori…

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno, 3 dicembre: ITALIA – HANOI

Ritrovo dei partecipanti e partenza in bus GT da Cattolica per l’aeroporto di Roma Fiumicino. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Hanoi. Pasti, intrattenimento e pernottamento a bordo.

 2° giorno, 4 dicembre: HANOI (-/-/D)

Arrivo in tarda mattinata, trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città: la Pagoda ad un solo pilastro, particolarissima pagoda in legno che poggia su un unico pilastro, costruita nel 1049, a rappresentazione della purezza del fior di loto, la spianata del Mausoleo di Ho Chi Minh, il Tempio della letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio, il lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari. Se il tempo a disposizione lo permette giro in ciclò tra le viuzze della Hanoi vecchia nel quartiere dei 36 mestieri. Al termine rientro in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

1

3° giorno, 5 dicembre: HANOI – NINH BINH (Hoa Lu e Tam Coc) (B/L/D)

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Ninh Binh, visitando lungo il tragitto Hoa Lu, antica capitale del regno durante le dinastie Dinh e Le. Visita dei templi Dinh Tien Hoang e Le Dai Hanh, edificati in onore dei sovrani delle due dinastie che hanno regnato nel X secolo a Hoa Lu, e della cattedrale di Phat Diem. Al termine proseguimento con la visita alla pagoda rupestre di Bich Dong. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si effettua poi una gita in sampan, tipica imbarcazione tradizionale a remi, fino alle grotte sacre di Tam Coc, situate in un incredibile paesaggio costituito da pinnacoli rocciosi che si ergono dalle risaie e che ricordano quelli della Baia di Halong.
Sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

4° giorno, 6 dicembre: NINH BINH – BAIA DI HALONG   (crociera con pernottamento) (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per la baia di Halong, definita l’ottava meraviglia del mondo. La baia, costellata da rocce carsiche, ha subito nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole, isolette e faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri. Alcune isole hanno formato anche un laghetto interno accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea, mentre altre presentano grotte e formazioni dalle forme più strane. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti ancor più suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza. Secondo una leggenda, le centinaia di isolotti sarebbero i resti della coda di un drago inabissatosi nelle acque della baia.  Crociera nella baia su una tipica giunca vietnamita, pasti a base di pesce e pernottamento a bordo.

1

 

5° giorno, 7 dicembre: HALONG – HANOI – HUE’  (B/L/D)

Per i più mattinieri sveglia all’alba per assistere al sorgere del sole sul ponte della giunca. Dopo la prima colazione proseguimento della navigazione e delle visite nella baia. Brunch a bordo e sbarco.  Nel pomeriggio proseguimento per l’aeroporto di Hanoi. Volo di linea per Hué, città fondata nel 1687 lungo le rive del Fiume dei Profumi, capitale della parte meridionale del Vietnam dal 1744, e capitale del Paese dal 1802 al 1945 sotto il regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

6° giorno, 8 dicembre: HUE – HOI AN (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino escursione lungo la strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Proseguimento in barca locale fino al Mausoleo di Minh Mang, uno dei capolavori architettonici di Hue. Al termine visita della Cittadella Imperiale, oggi restaurata con l’aiuto dell’UNESCO.  Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio partenza in pullman per Hoi An passando per il famoso “colle delle nuvole”, dalla cui sommità si può godere di uno stupendo panorama sul litorale. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Hoi An e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

1

7° giorno, 9 dicembre: HOI AN – HO CHI MINH CITY (SAIGON) (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino visita di Hoi An, ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi come Faifo, Hoi An era un vivace porto commerciale sin dal 2° secolo d.C., sotto il regno Champa. Decaduta nel 14° secolo, riprese la sua funzione di emporio internazionale verso la metà del secolo 15°. Fu solo nel 19° secolo, con l’interramento del fiume Cai, che la città perse importanza a favore di Danang, che sorge 30 km al nord. Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese del 1592, il tempio dedicato alla dea Fukie, le vecchie case comunali. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Danang e partenza con volo di linea per Ho Chi Minh City (Saigon). Arrivo e trasferimento in hotel. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

8° giorno, 10 dicembre: HO CHI MINH CITY (SAIGON) (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per un escursione ai Tunnel di Cu Chi, la famosa cittadella sotterranea dei Vietcong. La sua famosa rete di gallerie, costruita alla fine degli anni ’40 dai Viet Minh durante la guerra contro i Francesi, fu ampliata negli anni ’60 dai Vietcong fino a raggiungere i 250 chilometri di lunghezza e i 7 metri di profondità. Si tratta di una grande ed inespugnabile città sotterranea a più livelli che resistette inviolata a tutti i bombardamenti e gli attacchi ricevuti. Pranzo in ristorante locale. Rientro a Saigon e visita di questa città vitale ma anche ricca di testimonianze del passato: la neogotica cattedrale di Notre Dame risalente al 1877; l’Ufficio postale; il mercato Binh Tay; il quartiere Cho Lon e la pagoda Thien Hau.
Cena in ristorante locale
. Pernottamento.

9° giorno, 11 dicembre: HO CHI MINH CITY – DELTA DEL MEKONG – CHAU DOC (B/L/D)

Prima colazione e partenza per Cai Be, cittadina sulle rive di uno dei bracci principali del fiume, da cui ci si imbarca per una crociera sul Mekong per osservare la vita nei villaggi costieri, la foltissima vegetazione e gli innumerevoli canali che costituiscono il Delta. Sosta ad un mercato galleggiante e visita di una piantagione, con assaggio di frutta tropicale e pranzo in una casa tradizionale. Si prosegue poi per Chau Doc, situata vicino al confine con la Cambogia. Lungo il percorso si incontrano i tradizionali villaggi galleggianti del delta. Arrivo a Chau Doc e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno,  12 dicembre: CHAU DOC – PHNOM PENH       (B/L/D)

Prima colazione. Trasferimento all’imbarcadero e partenza per Phnom Penh, capitale della Cambogia. La traversata via fiume (circa 5 ore) ci permetterà di ammirare lo stupendo paesaggio con colture e villaggi che si affollano sulle rive e che con la loro diversità rendono evidente il passaggio tra due paesi, due culture, due modi di vivere molto diversi. Dopo la sosta alla frontiera, arrivo a Phnom Penh e sistemazione in hotel. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della capitale della Cambogia: il Palazzo Reale, con la Sala del trono, in cui ancora oggi il Sovrano concede le sue udienze, e la Pagoda d’Argento, conosciuta anche come il Tempio del Buddha di smeraldo, che deve il suo nome alle ricchezze custodite al suo interno: il pavimento coperto da oltre 5.000 piastre d’argento, le statue di oro massiccio, argento e cristallo, i Buddha di smeraldo ricchi di diamanti, alcune preziose maschere usate nelle danze di corte ed altri fantastici tesori. Cena in hotel e pernottamento.

1

 11° giorno, 13 dicembre: PHNOM PENH – SIEM REAP (B/L/D)

Di primo mattino trasferimento in aeroporto e volo per Siem Reap. Arrivo e partenza per iniziare la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio, che è la più estesa area archeologica del mondo e uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, fu costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Presso la religione induista Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Enormi radici avvolgono le gallerie, arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione e il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura.

1
Avremo poi modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e ci troveremo immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Proseguiremo con la visita della cittadella fortificata di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continueremo con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000 mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite. Cena in hotel.  Pernottamento.

12° giorno, 14 dicembreSIEM REAP – SINGAPORE (B/-/-)

Prima colazione e mattinata a disposizione. In tempo utile, trasferimento in aeroporto per volo di rientro.

13° giorno, 15 dicembre: SINGAPORE – ROMA (-/-/-)

Arrivo in aeroporto a Roma Fiumicino e rientro a Cattolica in bus GT.

Note: (B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

VOLI  THAI AIRWAYS INTERNATIONAL:
Volo                       Data                      Aeroporti                                           Orario

TG 945                   03DEC                   ROMA-BANGKOK                                   1330 0605+1

TG 560                  04DEC                    BANGKOK-HANOI                                  0745 0935

TG7067                 14DEC                     SIEM REAP-BANGKOK                          2055 2210

TG 944                  15DEC                    BANGKOK-ROMA FIUMICINO             0001 0555

 

HOTELS:

Hanoi: The Hann Hanoi 4*
Hue: Ninh Binh Hidden Sharm Hotel 4*
Cruise Halong Bay: Stellar cruise
Hue: Moonlight Hue 4*

Hoi An: Royal Riverside 4*
Saigon: Vissai Saigon Hotel 4*

Chau Doc: Victoria Chau Doc 4*
Phnom Penh: Sun & Moon 4*
Siem Reap: Memoire Siem Reap 4*

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: EURO 2.750,00 (MINIMO 15 PARTECIPANTI)

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: EURO 480,00

Tasso di cambio: 1 EUR = 1,07 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

LA QUOTA COMPRENDE :

  • Trasferimento in Bus GT da Cattolica ad aeroporto di Roma Fiumicino e ritorno
  • Accompagnatore ViaggiaMondo
  • Voli intercontinentali Thai Airways International da Roma Fiumicino  a/r  in classe economica
  • Voli interni Vietnam Airlines come da programma in classe economica
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 4* (se non disponibili i menzionati altri della stessa categoria)
  • Trattamento di pensione completa
  • Visite guidate e ingressi come da programma
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.


LA QUOTA NON COMPRENDE
:

  • Il costo del visto da pagare localmente (USD 30 per la Cambogia)
  • Le tasse aeroportuali (da riconfermare al momento dell’emissione dei biglietti circa Euro 420,00)
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, le eccedenze bagaglio, le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • L’assicurazione facoltativa annullamento viaggio (6% del costo del viaggio)

ISCRIZIONI  ENTRO IL 30 MAGGIO CON VERSAMENTO CAPARRA EURO 1.000,00

N.B. FINO AD ESAURIMENTO POSTI DISPONIBILI

SALDO ENTRO IL 28 OTTOBRE

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cambogiano: necessario il passaporto con validità minima di 6 mesi ed 1 pagina libera, 1 fototessera. Il visto si ottiene in loco dietro pagamento di USD 30.
A partire dal 1° Luglio 2015, non è più richiesto per i cittadini italiani il visto d’ingresso in Vietnam.

1


VIETNAM: Notizie Utili

 PASSAPORTO: validità 6 mesi, con almeno una pagina libera

CONDIZIONI VISTO: A partire dal 1° Luglio 2015 non è più richiesto per i cittadini italiani il visto d’ingresso in Vietnam (entrata singola) per soggiorni nel Paese che non oltrepassano la durata di 15 giorni. Necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera. Per soggiorni di durata superiore il visto si ottiene all’arrivo (1 fototessera e pagamento in loco di 45 USD)  ed è necessario inviare a Go Asia i dati di passaporto non oltre 2 settimane prima della partenza.

VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria

VALUTA: l’Euro viene accettato per il cambio in valuta locale nella maggior parte del Vietnam.
La valuta ufficiale è il Dong (VND). 1 Euro vale circa 24.000 Dong. Molto utilizzato nel quotidiano anche il dollaro USA.

TASSE DI INGRESSO O DI USCITA: al momento NON è dovuto il pagamento di alcuna tassa in loco

LINGUA: vietnamita (ufficiale). E’ diffusa, nelle zone frequentate dai turisti, la conoscenza della lingua inglese. Tra le persone anziane prevale la conoscenza della  lingua francese.

CLIMA: situato nella zona monsonica, il Vietnam presenta un clima generalmente caldo e umido.

Le stagioni migliori per visitare il paese sono l’inverno e la primavera. Visitare il paese ad agosto è possibile e non particolarmente difficoltoso, le piogge non sono continue, si alternano sempre a giorni di sole.

FUSO ORARIO: +6 (+5 con l’ora legale)

TELEFONI: GSM – prefisso 0084 – per l’Italia 0039

ACQUISTI: dipinti tradizionali su seta montati su cornici; sculture a soggetto religioso e oggetti laccati; i tipici cappelli conici e gli abiti tradizionali.

CAMERE TRIPLE: non disponibili. Camere doppie, uso tripla: ove previste e disponibili nelle strutture ricettive, corrispondono ad una camera doppia (a due letti o matrimoniale) con un letto aggiunto di dimensioni ridotte, consigliabile a bambini al di sotto dei 12 anni, ma non ad adulti. Non ci sono riduzioni di prezzo. In alcuni alberghi per letto matrimoniale si intende in genere un letto alla francese, di dimensioni più contenute rispetto allo standard italiano.

MANCE: la mancia, seppure non obbligatoria, è una buona norma. Oggi, in Vietnam, l’abitudine di dare mance è molto diffusa, contrariamente a quanto avveniva anche in un recente passato. Tutte le persone che vengono a contatto con i turisti si aspettano di ricevere la mancia.

DIFFICOLTA’ VIAGGIO: richiesto un discreto spirito di adattamento per chi non ama la cucina orientale.

1

CAMBOGIA: notizie utili

PASSAPORTO: validità 6 mesi, con almeno una pagina libera

CONDIZIONI VISTO: necessario. Occorrono passaporto in originale + 1 foto-tessera. Può essere ottenuto  all’arrivo (costo 30 US$), previa autorizzazione per cui è necessario fare pervenire tutti i dati del passaporto almeno trenta giorni prima della partenza del viaggio.

VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria

VALUTA: l’Euro viene accettato per il cambio in valuta locale nella maggior parte della Cambogia.
La valuta ufficiale è il Riel (KHR). 1 Euro vale circa 6.000 Riel. Molto utilizzato nel quotidiano anche il dollaro USA, si consiglia di munirsi di banconote di piccolo taglio.

TASSE DI INGRESSO O DI USCITA: al momento NON è dovuto il pagamento di alcuna tassa in loco.

LINGUA: khmer (ufficiale). E’ diffusa, nelle zone frequentate dai turisti, la conoscenza della lingua inglese. Tra le persone anziane prevale la conoscenza della lingua francese.

CLIMA: tropicale monsonico, caldo umido con forti piogge nel periodo agosto-ottobre

FUSO ORARIO: +6 (+5 con l’ora legale)

TELEFONI: GSM – prefisso 00855 per la Cambogia – per l’Italia 0039

ACQUISTI: dipinti tradizionali su seta montati su cornici, argenti, gioielli, pietre preziose, tessuti, sculture di legno, abiti tradizionali, lacche, maschere e oggetti antichi

CAMERE TRIPLE: non disponibili. Camere doppie, uso tripla: ove previste e disponibili nelle strutture ricettive, corrispondono ad una camera doppia (a due letti o matrimoniale) con un letto aggiunto di dimensioni ridotte, consigliabile a bambini al di sotto dei 12 anni, ma non ad adulti. Non ci sono riduzioni di prezzo. In alcuni alberghi per letto matrimoniale si intende in genere un letto alla francese, di dimensioni più contenute rispetto allo standard italiano.

MANCE: la mancia, seppure non obbligatoria, è una buona norma. Oggi, in Cambogia, l’abitudine di dare mance è molto diffusa, contrariamente a quanto avveniva anche in un recente passato. Tutte le persone che vengono a contatto con i turisti si aspettano di ricevere la mancia.

1

Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© viaggia-mondo.it - Credits by Exellent Service